Negli ultimi anni la sicurezza informatica è diventata più complessa. Poiché gli individui e le aziende crescono sempre più connessi, ci sono più opportunità che mai per i criminali informatici di attaccare. Poiché sia ​​le aziende che i consumatori continuano a conoscere gli attuali pericoli della sicurezza informatica, ci si aspetta sempre più che gli MSP migliorino le proprie capacità di sicurezza.

Ma questo non significa che gli MSP debbano fare tutto da soli. In molti casi, può avere senso per gli MSP completare le proprie capacità collaborando con un fornitore di sicurezza specializzato. Oggi parlerò di sette motivi per cui la collaborazione con un fornitore di sicurezza potrebbe essere una mossa strategica valida per la tua attività MSP.

1. La domanda del mercato per i servizi di sicurezza continuerà a crescere

Gli MSP devono rispondere alla domanda del mercato. Il settore IT e le esigenze delle aziende continuano a cambiare ogni anno e sono state molteplici le forze che hanno guidato maggiori investimenti nella sicurezza.

Le più recenti normative di conformità come il Regolamento generale sulla protezione dei dati (GDRP) o il California Consumer Privacy Act (CCPA) hanno richiesto alle aziende di investire una parte maggiore del proprio budget nella protezione dei dati dei clienti. E con l’aumento dei requisiti di segnalazione delle violazioni dei dati, il pubblico in generale è diventato più consapevole delle violazioni dei dati in generale. Man mano che le aziende continuano a subire violazioni dei dati e devono riferire, aspettatevi che la domanda di servizi di sicurezza crescerà ancora di più. Probabilmente incontrerai clienti che si aspettano che tu gestisca la loro sicurezza per loro, anche se non è il tuo dominio principale.

2. I criminali possono facilmente superare gli MSP

I criminali informatici si evolvono costantemente. Man mano che le aziende migliorano nel deviare gli attacchi, i criminali informatici cercano nuovi modi per aggirare le attuali contromisure di sicurezza informatica o una nuova vulnerabilità da sfruttare.

Sebbene i criminali informatici si guadagnino da vivere attaccando le aziende, la maggior parte dei proprietari e dei dipendenti di MSP non ha la stessa quantità di tempo da dedicare all’istruzione sugli ultimi sviluppi. Anche se ti iscrivi a uno o più feed di intelligence sulle minacce per rimanere aggiornato sulle minacce attive in tutto il mondo o in un particolare settore, trasformare le informazioni di questi feed in passaggi attuabili può essere difficile quando ti stai già destreggiando con più altri compiti come proprietario o dipendente di MSP. Anche se dovresti sempre cercare di rimanere informato e faremo del nostro meglio per assicurarci che ciò avvenga tramite il nostro blog, non hai sempre il tempo di rimanere aggiornato come qualcuno specializzato in sicurezza.

3. Le basi potrebbero non essere più sufficienti

Per anni, gestire bene l’ambiente è stato sufficiente per proteggere le aziende, in misura ragionevole, comunque. Ora, sebbene la maggior parte degli attacchi possa ancora essere prevenuta mediante l’applicazione di patch, l’impiego della sicurezza della posta elettronica o l’applicazione di criteri per password complesse, gli incidenti di sicurezza continueranno a verificarsi.

Invece, dovrai monitorare attivamente le reti dei clienti per potenziali minacce e disporre di un solido piano di risposta agli incidenti per affrontare gli attacchi. Se non ti senti già a tuo agio con questi strumenti e processi, potresti contattare un altro fornitore per aiutarti.

4. Gli strumenti di sicurezza avanzati richiedono tempo per apprendere e funzionare

Nel punto precedente, ho accennato al monitoraggio attivo di potenziali minacce. Per fare ciò, dovrai raccogliere, organizzare e analizzare i registri di tutta la tua base di clienti. Ciò richiede in genere uno strumento SIEM (Security Information and Event Management) per avvicinarsi alla gestione. Questi strumenti richiedono tempo per apprendere e competenze per configurare e mantenere. Ad esempio, avrai bisogno delle competenze per essere in grado di distinguere tra eventi di sicurezza reali e falsi allarmi e avrai bisogno di competenze aggiuntive per modificare il sistema e ridurre al minimo i falsi positivi e i falsi negativi nel tempo. Si può certamente prendere questo da soli, ma si potrebbe prendere un sacco di passi falsi e si richiede un grande investimento di tempo per vostro conto.

5. La sicurezza richiede più della sola tecnologia

La sicurezza informatica richiede molto più che strumenti tecnici e le conoscenze per utilizzarli. Richiede pensiero critico e strategico da parte di persone con esperienza per prendere le giuste decisioni. Un partner MSSP può aiutarti a creare un programma di sicurezza per i clienti che combini servizi di monitoraggio e consulenza. Nel panorama delle minacce odierno, devi essere in grado di valutare accuratamente il rischio sia per il tuo MSP che per i tuoi clienti. Un partner MSSP può aiutarti a valutare correttamente i rischi, mapparli su un’azienda e fare scelte strategiche per proteggere sia il tuo MSP che le attività dei tuoi clienti.

6. Assumere in casa potrebbe essere impegnativo

Naturalmente, potresti prendere in considerazione l’assunzione di qualcuno in casa per creare una funzione di sicurezza nel tuo personale. E alla fine, questo potrebbe essere un percorso saggio. Ma se non sei già un esperto di sicurezza, valutare i candidati potrebbe essere difficile. All’inizio non saprai necessariamente cosa cercare o il modo migliore per costruire una squadra. Inoltre, gli esperti di sicurezza sono molto richiesti a causa della carenza di competenze in materia di sicurezza. In effetti, alcune pubblicazioni hanno affermato che il numero di posizioni di sicurezza non occupate supera i quattro milioni a livello globale. Sarai in competizione con altre organizzazioni per talenti, inclusi fornitori di servizi specializzati in sicurezza e aziende con portafogli di grandi dimensioni e team di sicurezza completi. La partnership elimina i grattacapi derivanti dal reclutamento e ti consente di imparare le basi prima di effettuare una prima assunzione di sicurezza.

7. È un’opportunità di crescita senza perdita di efficienza

La collaborazione con un altro fornitore di sicurezza ti dà la possibilità di raggiungere nuovi clienti e offrire servizi più avanzati senza dover aumentare drasticamente le tue spese generali. Invece di dover gestire un team completo di professionisti della sicurezza, puoi lavorare con un unico fornitore che si fa carico di gran parte del peso del rilevamento delle minacce. Ciò significa che puoi concentrarti sul mantenimento delle relazioni con i clienti esistenti e sull’acquisizione di nuovi clienti.

Rendilo facile con te stesso

Puoi sicuramente provare ad affrontare da solo tutte le esigenze di sicurezza dei tuoi clienti. Ma se non sei già completamente a tuo agio con l’esecuzione degli strumenti SIEM, l’interpretazione e l’applicazione delle informazioni sulle minacce e la risposta agli incidenti, potresti prendere in considerazione l’idea di collaborare con un fornitore di sicurezza specializzato. Può consentirti di offrire servizi nuovi e avanzati e assicurarti di non doverlo fare da solo.

 

FONTE: SolarWinds MSP BLOG – di Tim Brown*

Traduzione ed adattamento: N4B SRL – Distributore Autorizzato SolarWinds MSP

*Tim Brown è VP of Security per SolarWinds MSP. Ha oltre 20 anni di esperienza nello sviluppo e nell’implementazione di tecnologie di sicurezza, tra cui gestione di identità e accessi, valutazione delle vulnerabilità, conformità della sicurezza, ricerca sulle minacce, gestione delle vulnerabilità, crittografia, servizi di sicurezza gestiti e sicurezza nel cloud. L’esperienza di Tim lo ha reso un esperto richiesto di sicurezza informatica e lo ha portato dall’incontro con i membri del Congresso e del Senato alla Sala Situazione alla Casa Bianca. Inoltre, Tim è stato fondamentale nel guidare i progressi nei quadri di identità, ha lavorato con il governo degli Stati Uniti su iniziative di sicurezza e detiene 18 brevetti su argomenti relativi alla sicurezza.