Nel Network Monitoring ha un ruolo di rilievo il controllo SNMP (Simple Network Management Protocol)

Nel contributo odierno vedremo più da vicino:

  • Cos’è SNMP
  • Software di gestione SNMP
  • Cosa sono le tecnologie SSH, WMI, Telnet Monitoraggio SNMP
  • la gestione SNMP dei server Windows

1 – Cos’è il controllo SNMP?

Il protocollo SNMP è un protocollo a livello di applicazione basato su IP che scambia informazioni tra una soluzione di gestione della rete e qualsiasi dispositivo abilitato SNMP.

I fornitori di hardware di rete incorporano automaticamente il supporto SNMP nei loro dispositivi rendendolo un modo accessibile per monitorare la rete. È anche efficiente nella gestione delle prestazioni della rete, nella ricerca di problemi e nella gestione della crescita della rete.

SNMP può essere considerato  il  linguaggio di gestione della rete: con la maggior parte dei componenti di rete con funzionalità SNMP incorporata e con la maggior parte dei software di monitoraggio della rete  incluso SNMP nell’elenco delle funzionalità, Simple Network Management Protocol è diventato di fatto la scelta nella gestione della rete.

SNMP può essere definito come un protocollo a livello di applicazione progettato per monitorare l’infrastruttura di rete e fornisce agli amministratori una visibilità incentrata sul dispositivo. Non è proprietario e semplifica il monitoraggio simultaneo di dispositivi di diversi fornitori utilizzando lo stesso software.

SNMP raccoglie le informazioni tramite il polling. Il  software di monitoraggio della rete  funge da client e invia pacchetti di polling UDP al server SNMP o all’agente, una parte di codice in esecuzione sul dispositivo stesso. L’agente, in risposta al poll, invia al client un pacchetto SNMP contenente le metriche predefinite. Il software di monitoraggio può quindi raccogliere, rivedere e analizzare le statistiche chiave da diversi dispositivi.

Management Information Base (MIB)

Una componente vitale di SNMP è il Management Information Base (MIB). Si tratta di un file di testo, contenente informazioni organizzate gerarchicamente relative ai dati che possono essere raccolti da un particolare dispositivo. MIB è incluso in tutti i dispositivi abilitati SNMP e viene convertito dal protocollo in un formato utilizzabile dal software di monitoraggio. La gerarchia è un aspetto fondamentale qui e tutte le funzionalità gestibili da diversi dispositivi basati su fornitori sono adeguatamente organizzate con un nome e un numero che compongono l’OID (Object Identifier).

Oltre al polling e allo scambio di informazioni, SNMP invia anche pacchetti di dati senza richieste esplicite. Questi “trap” SNMP possono essere preconfigurati per consentire al client di conoscere modifiche specifiche nel dispositivo. L’impostazione dei comandi di controllo è un’altra funzionalità SNMP che consente al client (software di monitoraggio) di apportare modifiche alla configurazione all’interno del dispositivo.

Con quasi tutti i fornitori che supportano SNMP, il protocollo è una scelta standard nelle suite di gestione della rete. Ma proprio questa ubiquità può rendere la configurazione SNMP un processo complesso. La soluzione per la gestione della rete dovrebbe fornire una strategia semplice e completa per la distribuzione e la configurazione di SNMP.

2 – Software di gestione SNMP

Il software di gestione SNMP (Simple Network Management Protocol) è un’applicazione o un programma utilizzato per gestire e monitorare molti dispositivi di rete, come server, stampanti, hub, switch e router, che sono compatibili con SNMP e che un software agente SNMP può eseguire il polling e ricevere trappole di avviso quando necessario.

Gestione SNMP con WhatsUp Gold di Progress

WhatsUp Gold supporta il monitoraggio di qualsiasi dispositivo abilitato SNMP v1, v2 o v3 inclusi router, switch, server, firewall e sistemi operativi, inclusi Windows, Unix e Linux. Oltre alle potenti funzionalità di monitoraggio, WhatsUp Gold fornisce ai professionisti della gestione della rete un set completo di strumenti di gestione del monitor SNMP basati sul web, tra cui SNMP MIB Walker, Explorer, rilevamento delle variabili multi-SNMP e trend e molto altro ancora.

SNMP è attualmente considerato la scelta migliore dai professionisti per la gestione della rete IP (protocollo Internet) e, di conseguenza, SNMP è ampiamente supportato e presente in molti dispositivi hardware e pacchetti software di gestione della rete. SNMP è progettato per essere implementato su un gran numero di dispositivi di rete, per avere un impatto minimo e requisiti di trasporto sui nodi gestiti e per continuare a funzionare quando la maggior parte delle altre applicazioni di rete fallisce.

Il fatto che SNMP sia così popolare significa che sono disponibili molti strumenti software diversi per la gestione di reti compatibili con SNMP e l’amministrazione della complessità dei dati forniti dal protocollo SNMP. Il software SNMP include applicazioni open source e closed source, nonché programmi gratuiti e su licenza.

Per utilizzare in modo efficiente SNMP per mantenere, configurare e monitorare tutti i dispositivi di rete, è necessario essere in grado di gestire SNMP da una stazione di lavoro e con un unico strumento software. Tutte le informazioni di rete e le configurazioni di rete raccolte da SNMP tramite agenti SNMP possono ammontare a volumi considerevoli di informazioni e il software di gestione SNMP è il modo più efficiente per gestire tali attività di amministrazione e risoluzione dei problemi.

Un agente SNMP interagisce con il software di gestione SNMP di terze parti per consentire la condivisione delle informazioni sullo stato della rete tra i dispositivi e le applicazioni monitorati e il sistema di gestione SNMP che li monitora.

Un componente importante di SNMP sono i dati MIB (Management Information Base). I dati MIB sono contenuti in un file di testo in tutti i dispositivi abilitati SNMP e vengono convertiti da SNMP in un formato utilizzabile dal software di gestione. Una struttura ai dati è importante per poter monitorare tutte le funzionalità gestibili da diversi fornitori.

SNMP “interrogherà” i dispositivi e richiederà i dati MIB, ma può anche ricevere quelli che vengono chiamati “trap”. Un “trap” SNMP avvisa l’amministratore di rete di un problema immediato nel momento in cui si verifica e la capacità di lavorare con i trap è una caratteristica importante di qualsiasi applicazione di gestione SNMP.

Le funzionalità del software di monitoraggio SNMP di WhatsUp Gold sono state progettate per essere flessibili, complete e intuitive. Dall’utente inesperto all’esperto avanzato di monitoraggio personalizzato, WhatsUp Gold fornisce esattamente ciò di cui hai bisogno per portare a termine il lavoro, in modo rapido e semplice.

WhatsUp Gold consente di rilevare i dispositivi sulla rete, avviare il monitoraggio di tali dispositivi ed eseguire azioni in base alle modifiche dello stato del dispositivo, in modo da poter identificare gli errori di rete prima che diventino catastrofici.

Ricevitore trap SNMP

Un ricevitore trap SNMP (Simple Network Management Protocol) acquisisce, visualizza e registra trap SNMP. I trap sono avvisi di eventi che vengono inviati immediatamente al ricevitore trap del client SNMP da un dispositivo di rete invece di attendere un poll – una richiesta – al dispositivo dal client SNMP. I trap sono un metodo efficiente per gli avvisi di errore perché se un amministratore di rete è responsabile di un gran numero di dispositivi, è più veloce essere avvisato da un trap di un problema di un dispositivo di rete che aspettare che il client SNMP esegua il polling di ciascun dispositivo secondo la propria pianificazione .

Un trap notifica immediatamente al client SNMP e all’amministratore di rete un problema relativo al dispositivo di rete. Un ricevitore trap esegue la decodifica dei trap dalla rete e presenta le informazioni in una finestra della GUI. Pertanto, un ricevitore trap consente la visualizzazione rapida di avvisi e notifiche da qualsiasi dispositivo di rete, come server, stampanti, hub, switch e router su una rete IP (protocollo Internet), che supporta SNMP.

Perché i ricevitori trap SNMP non sostituiranno mai completamente il polling SNMP.

Anche con le funzioni di trapping, è buona norma non eliminare completamente il polling SNMP. Nel caso di un dispositivo gestito con un’interruzione grave, quel dispositivo non sarà in grado di inviare una trap e verrà rilevato solo al momento del polling. Il polling SNMP è sempre necessario per il rilevamento della rete e per il rilevamento periodico degli errori e, insieme al trapping, entrambe le funzioni aiutano a mantenere e risolvere i problemi di rete.

Le  funzionalità del software SNMP di WhatsUp Gold sono state progettate per essere flessibili, complete e intuitive. Per qualsiasi livello utente, WhatsUp Gold offre esattamente ciò di cui hai bisogno per portare a termine il lavoro.

3 – Le tecnologie SSH, WMI, Telnet, Monitoraggio SNMP

Se si dispone di apparecchiature di rete eterogenee e fornitori di server, lo strumento di gestione della rete dovrebbe supportare tutte queste tecnologie.

Tecnologie comuni di gestione della rete

Il software di gestione della rete utilizza una varietà di tecnologie per rilevare, mappare, gestire e monitorare la salute e le prestazioni della rete e per attivare allarmi e notifiche in caso di condizioni di avviso, guasti e colli di bottiglia. Alcune delle tecnologie di gestione della rete più comunemente utilizzate sono i protocolli e le tecniche di monitoraggio SNMP, WMI, Telnet e SSH.

  • Simple Network Management Protocol

SNMP, un protocollo di livello 7, basato su IP, utilizza lo scambio di informazioni tra il software di gestione (installato sullo strumento di gestione della rete); e un software agente (incorporato nei dispositivi dai produttori di hardware). Le informazioni incentrate sul dispositivo vengono memorizzate come definizioni in MIB (Management Information Base), con ciascuna definizione identificata da un OID (Unique Object Identifier). Il manager innanzitutto identifica e localizza i dispositivi studiando le risposte SNMP che gli agenti inviano come risposta alle sue domande. Il gestore quindi interroga il dispositivo a intervalli regolari, ottenendo una / più misurazioni MIB in ciascuna transazione. Con questi dati, il software manager può monitorare centralmente lo stato e le prestazioni del dispositivo. SNMP può anche attivare allarmi e notifiche in caso di avvicinamento a soglie / guasti. SNMP deve essere abilitato.

  • Strumentazione per la gestione WMI (Windows Management Instrumentation)

WMI è l’implementazione di Microsoft delle tecnologie di gestione WBEM (Web-Based Enterprise Management) e CIM (Common Interface Model) per ambienti distribuiti. WMI fornisce un’interfaccia del sistema operativo che riceve notifiche e informazioni relative al dispositivo dai client abilitati per WMI. Le informazioni di gestione raccolte includono dettagli sul sistema operativo, informazioni su hardware / software, stato e proprietà per il sistema locale / remoto, dettagli di configurazione e sicurezza, informazioni su processi e servizi. Le informazioni vengono quindi trasmesse al software di gestione della rete (NMS), consentendo così all’NMS di monitorare l’integrità, le prestazioni e la disponibilità della rete. WMI è un protocollo proprietario di Microsoft e viene utilizzato per il monitoraggio di sistemi basati su Windows e applicazioni basate su Windows. Tuttavia,

  • Shell sicura (SSH)

SSH è un altro protocollo di gestione della rete utilizzato principalmente in ambienti UNIX e Linux: è la scelta preferita per i prodotti Linux / UNIX / Apple. SSH, come suggerisce il nome, crea un tunnel sicuro e crittografato per lo scambio di informazioni tra il software di gestione della rete e i dispositivi. Gli amministratori devono fornire un nome utente, una password e una combinazione di numero di porta per l’autenticazione.

  • Telnet

Telnet è un protocollo di rete che segue un modello client-server. Utilizza il canale TCP per fornire comunicazioni bidirezionali tra due dispositivi di rete. Telnet, uno dei più antichi protocolli di comunicazione, è stato spesso criticato per la sua mancanza di sicurezza. Non crittografa le comunicazioni: molte implementazioni non dispongono di una combinazione nome utente-password per l’autenticazione. Telnet è stato in gran parte sostituito dal più sicuro SSH.

I tecnici di rete con apparecchiature di rete eterogenee e fornitori di server dovrebbero cercare uno strumento di gestione della rete che supporti tutte queste tecnologie, la   suite di gestione della rete WhatsUp Gold utilizza tecnologie di monitoraggio Telnet, SSH, WMI e SNMP per rilevare, gestire e monitorare automaticamente reti, dispositivi e applicazioni da un unico pannello di vetro.

4 – Gestione SNMP dei server Windows

Il protocollo SNMP (Simple Network Management Protocol) è un protocollo molto diffuso per la gestione della rete e, se eseguito in Windows, SNMP è uno strumento molto efficiente per gestire le reti e i dispositivi Windows. SNMP è un protocollo a livello di applicazione progettato per monitorare l’infrastruttura di rete e fornisce agli amministratori visibilità e rilevabilità della rete per qualsiasi dispositivo compatibile con SNMP.

I server Microsoft Windows forniscono un software agente SNMP che funziona con software di gestione SNMP di terze parti, come WhatsUp Gold, per monitorare lo stato dei dispositivi e delle applicazioni gestiti. (Prima di poter raccogliere dati su un computer Windows utilizzando SNMP, devi prima installare e abilitare l’agente SNMP Microsoft sul dispositivo stesso, ma è semplice come usare la funzione Aggiungi / Rimuovi componenti di Windows nel Pannello di controllo di Windows.)

SNMP è attualmente considerato la scelta migliore dai professionisti per la gestione della rete IP (protocollo Internet) e, di conseguenza, SNMP è ampiamente supportato e presente in molti dispositivi hardware e pacchetti software di gestione della rete. SNMP è progettato per essere implementato su un gran numero di dispositivi di rete, per avere un impatto minimo e requisiti di trasporto sui nodi gestiti e per continuare a funzionare quando la maggior parte delle altre applicazioni di rete fallisce.

SNMP viene utilizzato per raccogliere informazioni da dispositivi di rete, come server, workstation, stampanti, hub, switch e router su una rete IP (Internet Protocol). SNMP viene utilizzato anche per configurare tutti questi dispositivi in ​​modo molto efficiente da un host e un utente.

Un componente importante di SNMP sono i dati MIB (Management Information Base). I dati MIB sono contenuti in un file di testo in tutti i dispositivi abilitati SNMP e vengono convertiti da SNMP in un formato utilizzabile dal software di gestione. Una struttura ai dati è importante per poter monitorare tutte le funzionalità gestibili da diversi fornitori.

Grandi reti di Windows con centinaia o migliaia di PC e nodi sono difficili da gestire senza uno staff di grandi dimensioni per monitorare ogni computer. SNMP, ampiamente utilizzato nelle reti locali (LAN), consente di monitorare i nodi di rete da un singolo host di gestione. È possibile monitorare molti dispositivi di rete, oltre a servizi come DHCP (Dynamic Host Configuration Protocol) o WINS (Windows Internet Name Service).

Le funzionalità del software di monitoraggio SNMP di WhatsUp Gold per Windows sono state progettate per essere flessibili, complete e intuitive. Dall’utente amministratore di rete Windows alle prime armi all’esperto avanzato di monitoraggio personalizzato, WhatsUp Gold fornisce esattamente ciò di cui hai bisogno.

Scopri Whatsup Gold, le sue caratteristiche, le funzionalità principali e gli add-ons.

Clicca sul Link WHATSUP GOLD per saperne di più e registrati per una trial gratuita della soluzione.

Per approfondimenti sulle soluzioni di monitoraggio della rete di PROGRESS contattaci : commerciale@n4b.it

 

FONTE: Sito web Progress

TRADUZIONE ED ADATTAMENTO – N4B SRL Distributore Autorizzato PROGRESS