Sebbene ci siano alcune notevoli somiglianze tra la protezione antivirus gestita e il software di rilevamento e risposta degli endpoint (EDR) , ci sono notevoli differenze chiave tra i due. È fondamentale per i fornitori di servizi gestiti (MSP) comprendere queste differenze al momento di decidere quale soluzione è più adatta alle esigenze dei propri clienti. Questo articolo ti fornirà informazioni su entrambe le soluzioni per aiutarti a fare una scelta informata tra antivirus gestito ed EDR.

Cos’è la protezione antivirus gestita?

Il software antivirus è progettato per proteggere i computer dai virus. Una soluzione antivirus viene “gestita” quando viene installata, aggiornata e monitorata da un provider IT. Invece di eseguire l’antivirus in modo indipendente, un’azienda che utilizza un antivirus gestito ha un professionista IT che installa il software su workstation, server, computer e dispositivi dei dipendenti, pianifica le scansioni e lo utilizza per monitorare l’integrità della rete.

Gli attacchi informatici sono in continua evoluzione, motivo per cui l’utilizzo di un’opzione antivirus gestito può aiutare a garantire che un team sia costantemente aggiornato con le minacce più recenti e i nuovi virus. Con l’emergere di nuove minacce ogni giorno, l’antivirus gestito si basa sul monitoraggio delle firme delle minacce note, che devono essere aggiornate regolarmente sull’endpoint.

Con l’antivirus gestito, le attività di aggiornamento e scansione vengono tolte dalle mani dei tuoi clienti, liberando il loro tempo e mitigando il rischio di errore umano. Utilizzando una soluzione antivirus gestita , il tuo MSP ti aiuterà a garantire che quando il software rileva malware o virus, la fonte venga immediatamente messa in quarantena. Ciò riduce la probabilità che il virus o il malware causi danni estesi, dando al tuo MSP e alla tua azienda il tempo per risolvere il problema.

Come funziona EDR?

Le soluzioni EDR sono strumenti progettati per aiutare a identificare ed esaminare attività sospette o dannose su tutti i tuoi endpoint. Questa tecnologia è diventata sempre più popolare da diversi anni, con molte organizzazioni che scelgono di incorporare EDR nella loro strategia di sicurezza IT.

Le soluzioni EDR funzionano installando agenti sugli endpoint aziendali, il che consente al team IT di raccogliere dati sul comportamento della rete tramite questi endpoint. Queste informazioni vengono raccolte su un database centrale per l’analisi. L’analisi avanzata all’interno della soluzione EDR lavora per identificare modelli e anomalie. Se rileva un comportamento sospetto, la soluzione EDR può inviare avvisi automatici in modo che tu possa indagare o intraprendere ulteriori azioni.

Si ritiene generalmente che le soluzioni EDR forniscano una sicurezza di rete più completa rispetto alle tradizionali soluzioni antivirus gestite. Sono più efficaci degli strumenti antivirus nel combattere le minacce avanzate agli endpoint, il che è sempre più importante poiché i nostri ambienti di lavoro moderni sono alle prese con un numero sempre maggiore di endpoint ogni giorno.

EDR offre molto al tavolo, inclusa una gamma di funzionalità che molti programmi software antivirus gestiti non offrono. Ad esempio, EDR non utilizza le firme tradizionali. Invece, raccoglie dati su numerose attività su un endpoint ed esegue analisi per identificare e correggere le minacce. EDR utilizza l’apprendimento automatico e l’intelligenza artificiale per tracciare potenziali minacce e agire per tuo conto per riparare e persino riportare i dispositivi allo stato precedente all’attacco, fornendo risultati con velocità e precisione.

I documenti armati forniscono un buon esempio di come funziona una soluzione EDR. Se un individuo commette l’errore di scaricare un allegato da un’e-mail di phishing, il documento dannoso tenterà di esercitare il controllo sul server avviando uno script in modo che possa scaricare un payload di ransomware. Uno strumento EDR registrerà e monitorerà questo comportamento e, se ha funzionalità di avviso ed è configurato per farlo, ti invierà un avviso. Una soluzione EDR avanzata metterà in quarantena il ransomware e ripristinerà l’endpoint a uno stato sicuro noto. Alcuni, come SolarWinds ® EDR, consentono persino di disconnettere il dispositivo infetto dalla rete, riducendo al minimo il rischio che altri dispositivi vengano infettati.

Una potente soluzione EDR può avere un impatto enormemente positivo sulla tua rete più ampia. Molte soluzioni antivirus legacy e firewall di rete si concentrano sulla difesa da potenziali minacce esterne. Le minacce moderne, tuttavia, sono sempre più avanzate e utilizzano il movimento laterale per infiltrarsi in una rete. Ciò significa che una volta che un programma dannoso infetta un endpoint, tenterà di diffondere e infettare altri componenti di rete. Questa mossa potrebbe sfuggire a una soluzione antivirus tradizionale, motivo per cui sono essenziali strumenti di sicurezza degli endpoint efficaci.

Gli strumenti di protezione degli endpoint possono anche difendersi dagli attacchi interni. Gli attacchi interni sono particolarmente diffusi tra le reti aziendali, dove la condivisione tra i dispositivi è comune. Quando una soluzione EDR identifica un’attività sospetta, ne bloccherà l’origine e aiuterà a impedire che un potenziale attacco si infiltri nella rete più ampia. Uno dei grandi vantaggi di EDR è che può utilizzare l’IA per agire in modo autonomo, fornendo una risposta rapida e ragionevole alle attività dannose prima che l’infezione si diffonda.

L’EDR può sostituire l’antivirus gestito?

Poiché le moderne soluzioni EDR includono antivirus, possono sostituire efficacemente le soluzioni antivirus gestite. Ogni giorno vengono scoperte centinaia di migliaia di nuove varianti di malware . Gli attacchi informatici stanno diventando sempre più sofisticati e lo stato mutevole del mercato ha dimostrato che le soluzioni antivirus stanno lottando per competere.

I criminali informatici cercano costantemente di rendere le loro attività meno vulnerabili alle soluzioni antivirus, il che significa che gli strumenti antivirus tradizionali stanno diventando sempre più obsoleti. Per combattere le minacce più recenti e garantire che la loro sicurezza sia la più solida possibile, i tuoi clienti potrebbero voler considerare la sostituzione dei loro programmi antivirus gestiti con una soluzione EDR.

Antivirus gestito vs EDR: qual è il migliore per te?

Poiché il software antivirus diventa meno efficace contro una varietà di minacce odierne, gli MSP che cercano di stare al passo con la concorrenza e di offrire una sicurezza di alto livello trarrebbero probabilmente vantaggio da una soluzione EDR. Innanzitutto, uno strumento EDR ti consentirà di fornire servizi di sicurezza più solidi e proattivi. La richiesta di sicurezza avanzata è in crescita, quindi puoi distinguerti dal gruppo dimostrando la tua implementazione di una strategia di sicurezza completa e sofisticata.

Gli strumenti di sicurezza degli endpoint possono aiutare il tuo MSP a sviluppare offerte più complete per i tuoi clienti. Gli strumenti EDR possono agire in modo autonomo, eliminando la necessità di inviare dati al cloud o attendere una risposta. Ciò significa che sei in una posizione migliore per correggere potenziali problemi di sicurezza prima che causino danni ingenti. Se, ad esempio, il ransomware tenta di crittografare i file sul dispositivo di un cliente, uno strumento EDR può isolare il comportamento dannoso e ripristinare rapidamente l’endpoint. Questo processo ti aiuta a ridurre la perdita di produttività, prevenire i tempi di inattività e mantenere felici i tuoi clienti.

Forse ancora più importante, gli strumenti di sicurezza degli endpoint possono ridurre significativamente il rischio che si verifichi una grave violazione. Una violazione su larga scala può avere un impatto drastico sui tuoi clienti e danneggiare la tua reputazione di fornitore affidabile. Utilizzando strumenti di protezione degli endpoint appropriati, puoi proteggere sia i tuoi clienti che la tua azienda.

Scegliere il giusto software di protezione degli endpoint

SolarWinds Remote Monitoring and Management (RMM) è una soluzione completa di monitoraggio remoto che consolida una varietà di strumenti di gestione IT in un potente dashboard. Comprende una gamma di funzionalità di sicurezza a più livelli, come la gestione di password e documentazione, monitoraggio remoto, monitoraggio dei dispositivi di rete, individuazione della rete, gestione delle patch, automazione e scripting e funzionalità di backup, il tutto da un’unica posizione centrale. Inoltre, include funzionalità antivirus gestite e offre funzionalità avanzate di protezione degli endpoint eseguendo anche SolarWinds Endpoint Detection and Response, il che significa che puoi scegliere quale soluzione funziona meglio per ogni cliente.

Per aiutare a prevenire gli attacchi informatici, SolarWinds RMM offre un’analisi dei file quasi in tempo reale, il che significa che il sistema può analizzare continuamente i dati. Questo sostituisce le scansioni ricorrenti e dispendiose in termini di tempo generalmente utilizzate negli antivirus gestiti. SolarWinds RMM utilizza un approccio senza firma per combattere le minacce più recenti, in modo da non dover attendere l’arrivo degli aggiornamenti quotidiani delle definizioni. RMM offre anche protezione offline: i dati dell’intelligenza artificiale sono archiviati sull’endpoint, il che significa che possono essere protetti anche offline. 

Per provare SolarWinds RMM oggi, puoi accedere a una prova gratuita qui di 30 giorni.